Privacy Policy Cookie Policy A Million Little Things ha ottenuto una stagione completa – Newsflix
Crea sito

A Million Little Things ha ottenuto una stagione completa

Il cast di A Million Little Things ha un milione di piccoli motivi per festeggiare, questo fine settimana: la ABC ne ha ordinato una stagione completa!
A soli tre giorni dall’ordine di tre nuovi script, sono stati aggiunti al piano originale quattro episodi, portando la prima stagione a un totale di 17.

Il drama corale vede James Roday (Psych), David Giuntoli (Grimm) e Romany Malco (Weeds) interpretare tre amici i quali rivalutano le proprie vite dopo che il quarto della combriccola (interpretato da Ron Livingston) si è tolto la vita insospettabilmente, assieme a una quota rosa composta da Grace Park di Hawaii Five-0, Allison Miller, Christina Moses, Stephanie Szostak e Christina Ochoa.

Partito lo scorso mese, il pilot ha raggiunto 5.1 milioni di spettatori, con un rating modesto nella fascia di età 18-49 di 1,1.
Nelle quattro settimane successive, lo show si è stabilizzato attorno ai 3.6 milioni e a un rating di 0,8, al pari del suo predecessore nello slot Designated Survivor, cancellato da ABC una volta sceso a 0,6 nel rating che conta, ma poi salvato da Netflix.

Il nuovo family drama di ABC ha tuttavia un asso nella manica che ha portato il network alla decisione di una stagione completa: è uno degli show più visti nei sette giorni successivi alla messa in onda, un dato tutt’altro che secondario nell’era dello streaming on demand, non più legato ai soli ascolti in diretta.
Difatti, nei Live+7, il family drama ha ottenuto un incremento di pubblico del +92%, portandola a ben 8 milioni e rendendola la serie TV più recuperata della settimana, con un picco del 138% nel primo mese.
La serie non solo gode di un aumento del pubblico totale, ma anche della crescita della demografia più importante, ovvero la fascia di adulti dai 18 ai 49 anni, più che raddoppiandone il bacino iniziale (+122%).
Non è tutto, perché la serie è prima anche nell’incremento di pubblico dopo solo 3 giorni dalla messa in onda e, secondo il colosso di social intelligence ListenFirst, la seconda più chiacchierata sui social media, tra tutte le nuove serie della stagione.

Quindi l’ottenimento della stagione completa significa che la serie è salva?
No, tutt’altro; abbiamo già visto nuove serie ottenere prima l’ordine per un’intera stagione e poi venire cancellate.
Significa che gli ascolti totali, tenendo conto anche della suddetta crescita, permettono a A Million Little Things di giocarsela sul lungo, ora con 17 episodi. L’obiettivo di ABC è quello di cercare di conquistare il pubblico che ora recupera gli episodi nei giorni seguenti e spostarlo nella diretta, per ulteriori incrementi nelle statistiche.
Nonostante la crescita nei Live+7, infatti, la serie non può dirsi tranquilla, perché nella serata della messa in onda non è ancora una delle prime scelte. Tuttavia, la critica positiva, gli ascolti live stabili e il pubblico finale permettono a A Million Little Things di avere le carte in regola per imporsi nel lungo periodo, episodi di qualità permettendo (prerogativa che non può mancare se non si vuole incappare in un calo di audience).

Il verdetto sulle sorti di questa serie non arriveranno tanto presto, ma intanto i fan potranno godersi una stagione completa, che promette di sviluppare la trama nel migliore dei modi.

Per restare aggiornati su A Million Little Things, seguite la sua pagina italiana: A Million Little Things Italia.

Per tutte la novità sul mondo delle serie televisive, ascolti inclusi, seguiteci sulla nostra pagina Facebook.