Privacy Policy Cookie Policy Bridgerton: Cosa succederebbe nella probabile seconda stagione – Newsflix
Crea sito

Bridgerton: Cosa succederebbe nella probabile seconda stagione

Nel giorno di Natale del 2020 è approdato su Netflix Bridgerton.
Il period drama – del quale qui potete trovare tutte le informazioni – è il primo prodotto firmato da Shonda Rhimes per la piattaforma di streaming.

La serie è basata sui best seller di Julia Quinn sull’importante famiglia Bridgerton.
La saga della scrittrice è composta da ben otto volumi, i cui titoli sono Il duca e io, Il visconte che mi amava, La proposta di un gentiluomo, Un uomo da conquistare, A sir Phillip, con amore, Amare un libertino, Tutto in un bacio e Il vero amore esiste.

Ognuno di essi si focalizza su un giovane membro della famiglia nella ricerca dell’amore, senza dimenticare la coralità degli altri fratelli e sorelle.
La prima stagione ha seguito la trama de Il duca e io, narrando l’incontro e la storia tra Daphne e Simon, sebbene con un’enorme rivelazione finale anticipata dai volumi successivi.

Se la serie dovesse proseguire, perciò – come sostenuto dall’autorevolissimo Production Weekly che dà la seconda stagione già in produzione – a rigor di logica verrà trasposto Il visconte che mi amava.
Il romanzo della Quinn, ambientato nel 1814, vede al centro della narrazione Anthony Bridgerton.

Anthony è l’erede del viscontado Bridgerton e perciò un ottimo partito da accaparrarsi. Il giovane, però, preferisce continuare la sua vita libertina, convinto di subire lo stesso destino del padre: una morte precoce. Stressato dalla pressione sociale, decide di far proseguire la stirpe con Edwina Sheffield, la fanciulla più bella della stagione, per la quale non prova il minimo brivido.
Per finalizzare l’unione, però, Edwina necessita dell’approvazione di sua sorella maggiore, Kate.
La più grande delle Sheffield è una single incallita, con parametri rigidi e frecciate dirette, che darà del vero filo da torcere all’indomabile Bridgerton.

Per ogni aggiornamento vi invitiamo a continuare a seguirci su Facebook e Instagram per non perdervi tutte le notizie ufficiali su questa e sulle altre serie TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.