Privacy Policy Cookie Policy L’Amica Geniale venduta a livello globale. Elena Ferrante rompe il silenzio – Newsflix
Crea sito

L’Amica Geniale venduta a livello globale. Elena Ferrante rompe il silenzio

Manca ormai davvero poco all’inizio de L’Amica Geniale: il 18 novembre la serie TV debutterà negli Stati Uniti sul canale televisivo HBO.
In Italia, Rai non ha ancora annunciato la data ufficiale, ma sappiamo da settimane che andrà in onda in contemporanea con l’America.
Teniamoci pronti, dunque, per la seconda metà di novembre (20 o 27 novembre le date più papabili, quando sarà ormai terminata l’altra serie della Rai, I Medici) per l’esordio dell’adattamento del romanzo di Elena Ferrante, che da quasi trentanni si tiene lontana dalle luci della ribalta non svelando la propria identità né concedendosi a interviste.

Prodotto in collaborazione tra l’Italia (da TIMVISION, RaiFiction, Wildside, Fandango) e l’America (dalla rinomata HBO), la serie, prima della messa in onda, è già stata venduta in 56 paesi (tra cui Canal+ in Francia e Africa francofona, Sky Atlantic negli Stati Uniti, HBO Europe in Scandinavia, Spagna e altri Paesi dell’Unione, Quebecor Content in Canada francofona e tanti altri).

La Ferrante, per l’avvenimento, che si prospetta essere un cult, ha deciso di dire la sua in uno scambio di mail con La Repubblica.
L’autrice avvolta nel mistero, che ha avuto un ruolo da consigliere e supervisore della sceneggiatura nella produzione televisiva, afferma di essere incuriosita e confusa all’idea di vedere le sue Lila ed Elena e tutti i protagonisti che ha dipinto sulla carta assumere le sembianze di attori sullo schermo.
Si dice però esaltata, poiché a occuparsi di denudare la sua opera è stato un gruppo di specialisti formato da Saverio Costanzo, Francesco Piccolo e Laura Paolucci, con cui ha fatto squadra analizzando i testi presentati e adducendo proposte, ove necessario.

La Ferrante Fever, che è ormai dilagante negli ultimi anni, non accenna a decrescere.
Dopo la serie televisiva in arrivo, composta da 8 episodi costati 30 milioni di euro nella sua prima stagione, e la previsione di ulteriori 24 per completare i 4 libri della saga, un’altra opera della Ferrante sbarcherà al cinema.
Si tratta de La Figlia Oscura, la cui sceneggiatura verrà seguita dall’attrice Maggie Gyllenhaal.
All’idea che quest’interesse mediatico possa risvegliare un insistente desiderio di conoscere l’identità della scrittrice, quest’ultima afferma che sia in realtà ben chiara nei suoi scritti, nei suoi testi e nei suoi personaggi.

Per tutte le info sulle serie TV, seguite la nostra pagina, Newsflix.