Privacy Policy Cookie Policy Orange Is the New Black avrà un sequel: Parla il presidente di Lionsgate – Newsflix
Crea sito

Orange Is the New Black avrà un sequel: Parla il presidente di Lionsgate

Solo lo scorso mese dicevamo addioOrange Is the New Black.
Lo show, sebbene uno di punta del catalogo Netflix, veniva cancellato, garantendo ai fan una conclusione grazie alla settima e ultima stagione, in uscita nel 2019.
A così poco tempo di distanza dalla notizia ne arriva subito un’altra: Kevin Beggs, il presidente del Lionsgate TV Group che ha prodotto lo show, ha rivelato al The Hollywood Reporter che si sta già parlando di dar vita a un sequel della serie cult:
Siamo molto fieri del lungo percorso di Orange Is the New Black, chiudiamo lo show ad un livello molto alto. Possediamo la serie e la distribuiremo ancora per molti anni a venire. Stiamo già pensando ad un potenziale sequel.”

Beggs ha poi affermato che il discorso vada approfondito con l’ideatrice del progetto originale Jenji Kohan, ma le trattative sono già iniziate tra i due.
Nessuna parola riguardo a chi ospiterà il sequel, ma la Kohan ha un buon rapporto lavorativo con Netflix, per il quale produce Glow, quindi non è escluso che il colosso streaming possa interessarsi a un progetto nato da uno dei suoi prodotti più guardati.

Non ci sono ancora dettagli, poiché nulla è ancora definito, sta di certo, però, che la volontà della compagnia di intrattenimento è molto forte.
Ci sono molti personaggi rimasti in carcere e ognuno di essi potrebbe essere il protagonista dello show. C’è però da attendere come finirà la serie originale per sapere dove sarà la vita delle donne di Orange Is the New Black nel 2019.

Il produttore esecutivo Tara Herrmann ha affermato che dopo il finale della sesta stagione, il team ha pensato a delle idee per uno spin-off.
Fra queste una produzione a Broadway o un approfondimento sulla coppia formata da Larry Bloom (Jason Biggs) e Arpista (Maria Dizzia) o su quella formata da Cal (Michael Chernus) e Carol Chapman (Deborah Rush), sebbene abbia aggiunto che l’idea per il sequel/spin-off sarà davvero interessante!
Aggiunge che dare dettagli adesso su ciò che c’è sul tavolo non sia il loro desiderio, in quanto gli spettatori devono concentrarsi sulla storia madre che sta per finire, per poi pensare a ciò che verrà.

Per tutte le novità sul progetto e su tutte le serie TV, raggiungeteci sulla nostra pagina Facebook.