The Shannara Chronicles, ci sarà una terza stagione?

L’articolo NON contiene spoiler

Ieri sera, il canale americano Spike ha mandato in onda gli ultimi due episodi della seconda stagione di The Shannara Chronicles, lasciando alcune questioni in sospeso e, soprattutto, i fan con una domanda importante: avremo una nuova stagione o non ci sarà futuro per questa serie? Analizziamo la situazione.

Finora Spike non ha ancora rinnovato la serie per una nuova stagione e, stando ai dati attuali, la situazione è tutt’altro che rosea: questo secondo ciclo di The Shannara Chronicles ha totalizzato una media di 245.000 telespettatori a episodio, circa il 72% in meno rispetto alla stagione 1. Inoltre, il network ha iniziato a rilasciare due episodi a serata, una mossa che generalmente si attua per sbarazzarsi in fretta di un prodotto che non sta funzionando.

Tuttavia vi sono anche alcuni “pro” non trascurabili.
Per cominciare, Spike è stato appena ribrandizzato Paramount Network dal suo conglomerato proprietario Viacom; un’operazione, quella del rebrand, che di solito mette in secondo piano i rating per focalizzarsi sull’affermazione del nuovo nome e costruire una audience proprio su prodotti già conosciuti. Utilizzare Shannara (così come altri show attualmente in onda su Spike) potrebbe dare continuità al canale durante il passaggio a nuovo naming.
Un altro punto a favore della serie è la critica: pur non essendo il prodotto televisivo più chiacchierato, la critica intorno a The Shannara Chronicles è nettamente positiva; addirittura Forbes l’ha nominata come miglior serie fantasy dell’anno. E con la venuta della stagione finale di Game of Thrones, Shannara potrebbe facilmente guadagnare punti e spettatori, in quanto una delle poche serie dello stesso genere della hit in onda su HBO.
In aggiunta, in questa seconda stagione la serie ha portato in scena nuovi personaggi (Lyria, Garet e Mareth su tutti), oltre a mettere sotto una nuova luce alcuni protagonisti, come Eretria e la sua nuova strada. Rinnovare per una terza stagione significherebbe portare avanti questa ventata fresca nei personaggi e nella trama, con la possibilità di sviluppare i punti chiave introdotti nella stagione appena conclusa.
Ed è proprio l’interprete della tanto amata zingara, Ivana Baquero, a scendere in campo in prima persona per il rinnovo, con una tesi piuttosto valida:

“The Shannara Chronicles vanta personaggi piuttosto diversi fra loro e delle protagoniste femminili davvero eccezionali. Sono due cose difficili da trovare in una serie TV e vorrei tanto una terza stagione, perché sento che può parlare di cose a cui molte persone possono sentirsi connesse”.

In ultima istanza, la seconda stagione è ambientata tra il secondo e il terzo libro della saga di Terry Brooks, costituita in totale da ben 41 romanzi… l’universo di Shannara ha ancora molto da mostrarci in TV e l’era di Paramount Network potrebbe iniziare con un grande, nuovo ciclo tratto dalla celebre saga delle Quattro Terre.

E voi cosa ne pensate? Guardereste una terza stagione con questo cast o preferireste un ciclo con personaggi di altri libri? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebookhttps://www.facebook.com/Newsflix

 

 

Fonte: Bustle

Precedente Sense8 a Napoli: Mergellina sarà il set del 26 ottobre. I dettagli Successivo Sense8, l'episodio finale uscirà in primavera