Privacy Policy Cookie Policy I personaggi di The Shannara Chronicles: Wil Ohmsford – Newsflix
Crea sito

I personaggi di The Shannara Chronicles: Wil Ohmsford

Elfi, druidi, umani, nani e non solo. In The Shannara Chronicles, dopo la rovina della civiltà in seguito alle Guerre delle Razze e alle Grandi Guerre, la Terra è un pianeta su cui “convivono” svariate specie simil-umane, situate nelle cosiddette Quattro Terre. Dopo che Shea Ohmsford (protagonista del primo libro nonché nonno di Wil) sconfisse Brona, il potente druido che portò la Terra a un passo dalla distruzione, si instaurò un periodo di ricostruzione in cui le razze iniziarono a riavvicinarsi.
La serie TV targata MTV partirà da questo punto del ciclo, ossia dal secondo libro, Le pietre magiche di Shannara.
È proprio in questo contesto di pseudo-pace che Wil, in possesso delle pietre magiche di Shannara ereditate dal nonno (pertanto in grado di utilizzare la magia elfica), riesce a diventare il primo uomo accettato dagli gnomi guaritori, gli stor, per imparare le loro abilità di guarigione.


La pace e la tranquillità dell’ultimo periodo sono, tuttavia, destinate a non durare: l’Eterea, l’albero magico che mantiene il cosiddetto Divieto respingendo i tentativi dei demoni di riaffiorare nel nostro mondo, si sta spegnendo indebolita dalle guerre che hanno colpito la popolazione terrestre. Allanon, il leggendario druido già guida del nonno di Wil, si accorge di questa sciagura e parte alla ricerca del giovane per fargli da mentore e guidarlo in una pericolosa missione: scortare Amberle, nipote del re degli elfi e ultima degli Eletti (i guardiani dell’Eterea), fino alla capitale del regno degli elfi per ricevere il seme dell’Eterea e rinnovare il potere dell’albero. Durante quest’avventura, si uniranno altri personaggi tra cui Eretria, la giovane nomade sfuggita al Mietitore, il pericoloso demone che inseguirà i nostri eroi durante il loro epico viaggio.

Guarda anche: The Shannara Chronicles: Ecco la sigla di apertura

Wil Ohmsford, interpretato da Austin Butler

Wil sarà il protagonista della storia. È mezzo umano e mezzo elfo, viene descritto come un giovane gentile, premuroso e di bell’aspetto, a tratti autocritico e certamente non sicuro di sé (tant’è che cerca sempre di nascondere alla gente le sue orecchie da elfo). Scoprirà di essere l’ultimo discendente della stirpe reale elfica Shannara, dunque in possesso dei poteri magici elfici, e da lì inizierà un viaggio che determinerà le sorti del mondo intero. Dal nonno, inoltre, ha ereditato le pietre magiche di Shannara, da cui attingerà il suo potere. I suoi genitori sono morti in seguito a una banale febbre, ciò lo spingerà a diventare guaritore, primo passo verso il suo destino, in quanto la sua scelta lo porterà a Storlock, dimora degli stor, e dove lo raggiungerà Allanon per guidarlo lungo il suo cammino.