Privacy Policy Cookie Policy The Shannara Chronicles: Fun Fact – Quello che non sapevi sulla serie TV – Newsflix
Crea sito

The Shannara Chronicles: Fun Fact – Quello che non sapevi sulla serie TV

Dal dietro le quinte della serie The Shannara Chronicles sono trapelate alcune curiosità interessanti riguardo al set, alle differenze col libro, agli attori e tanto altro; andiamo insieme a vedere le prime 20:

1) Per la scena della gara degli eletti ci sono voluti sei giorni di ripreseHashtag #ShannaraUnearthed su Twitter

2) Le orecchie da elfo sono monouso. Una volta tolte, tutto da rifare:

Behind-The-Scenes: How Elf Ears Came To Be!How did the artists behind The Shannara Chronicles create Elf ears? Here is a behind-the-scenes look!

The Shannara Chronicles premieres January 5, 2016 on MTV!

Posted by Terry Brooks on Venerdì 30 ottobre 2015

 

3) Mattias Inwood, prima di Shannara, non aveva mai recitato in TV
Hashtag #ShannaraUnearthed su Twitter (1)

4) Ricordate Amberle in questa scena? Ecco, la statua del grifone segna il confine del territorio degli Elfi. Chissà come ci è arrivata lassù…

5) Ivana Baquero (Eretria) è spagnola, ma la sua ottima pronuncia è frutto degli studi presso l’American School of Barcelona

6) I tatuaggi di Cephalo sono fatti con dei trasferelli professionali, e ogni volta ci impiegano 15 minuti per terminarli
The.Shannara.Chronicles.S01E01-E02.720p.HDTV.x264-KILLERS.mkv_snapshot_01.06.17_[2016.01.10_17.52.22]

7) Per girare la première di due episodi ci sono voluti 25 giorni

8) Le sembianze definitive delle Furie sono state scelte dopo ben 40 bozze. Ecco il concept art di Paul Gerrard per la serie TV:
tumblr_o0lbw1sM9c1qidrpho2_1280

9) Per creare i movimenti della furia hanno utilizzato uno stuntman in tuta spandex

10) Tra i protagonisti, il primo personaggio di cui hanno scelto l’attore è stata Amberle (Poppy Drayton)

11) Non avendo tempo a sufficienza per creare sul set la dimora di Wil, la crew l’ha aggiunta nel post-produzione con effetti visivi:
Hashtag #shannaraunearthed su Twitter (2)

12) Nel romanzo, a differenza della serie TV, Shea Ohmsford non è il padre di Wil, bensì il nonno

13) Come Wil, anche Shea è un mezzelfo, mentre il fratello Flick è umano. I due sono “fratellastri” e nel primo romanzo (La Spada di Shannara) sono entrambi protagonisti

14) Per gli interni del Palazzo hanno creato 1500 piastrelle:
tumblr_nrc4ondb2B1qidrpho1_1280 jpg (1000×662)

15) Manu Bennett e John Rhys-Davies hanno improvvisato questo loro saluto con la testa. Si tratta del saluto maori “Honghi”, l’equivalente della nostra stretta di mano. I due attori, infatti, sono entrambi neozelandesi:
(1) The Shannara Chronicles

16) I Druidi possono mettersi in uno stato di animazione sospesa grazie alla quale ringiovaniscono e la loro vita viene prolungata. Il Sonno Magico, questo il nome, non funziona in eterno e, in quanto magia, porta con sé delle conseguenze, diverse per ogni individuo

17) Se guardate attentamene, non si tratta di natura incontaminata. Ecco i resti dei “nostri” grattacieli:
Plethora O'Fandoms (@b4breakfeast) - Twitter (1)

18) La finta dimora di Eretria non è stata realmente girata nella foresta ma in studio. 19) Questa scena tra Wil ed Eretria è stata utilizzata nelle audizioni:
Plethora O'Fandoms (@b4breakfeast) - Twitter (2)

20) I produttori esecutivi Alfred Gough e Miles Millar sono pappa e ciccia: oltre a Shannara, hanno lavorato insieme in Smallville, Into the Badlands, Charlie’s Angels, Aquaman, Made Man, Black Jaq, Martial Law, The Strip, Io Sono il Numero Quattro, Arma Letale 4, Spider-Man 2 e tanti altri film.
miles-millar-alfred-gough-slice jpg (600×200)

Restate aggiornati sul mondo di The Shannara Chronicles cliccando su Mi Piace alla pagina italiana: The Shannara Chronicles Italia

Le curiosità sulla serie TV non sono finite qui, ne stanno arrivando altre. Rimanete connessi per non perdervele!